Yes, darling. Life sucks

Momenti di disperato ottimismo

One by one, they were all becoming shades
J.Joyce

Cari, è il 23 dicembre, ho 27 anni e ho molta paura.
Paura non del domani, ma di domani. Paura non che, per l'abituale giro in centro del 24 in cui si ritrovano ogni anno persone che non vedi da secoli, i miei capelli possano non essere setosi e la mia pelle vellutata come sarebbe opportuno in queste situazioni. Non che possa non trovare l'abito adatto a urlare al mondo che sono una gnocca con la testa, come prima più di prima. Paura non di non riuscire a trovare le parole per raccontarmi a volti sempre uguali la mia vita dell'ultimo anno.
La mia paura più grande, relativa al 24 dicembre e in particolare al cenone della Vigilia, è mia nonna, che prima ci stordisce con quintalate di pesce e ettolitri di pessimo vino (quello buono lo tiene sotto chiave per le serate in solitaria), poi, quando tranne lei -vista la sua tenuta all'alcol non me ne stupisco- tutti gli altri barcollano, ti infila La Domanda, che suona più o meno così: "mè, e stu cazz d zzit allor 'u tin o no? megghj c t'u trov mò, che sì tost comm nu cazz d'cavall" (giunonica nipote, dimmi dunque, esiste un uomo sulla terra che abbia l'onore di averti come fidanzata? perché sarebbe il caso che te ne trovassi uno al più presto, prima che le tue carni, ora sode, si sfaldino sotto il peso degli anni), seguita a ruota da domande sulla situazione lavorativa/economica/medica, insomma, tutte quelle cose su cui durante l'anno sei colpevolmente carente ti vengono sbattute in faccia nel giro di 5 minuti, tra gli spaghetti alle vongole e un pezzo di baccalà fritto.
Unico modo per dare un taglio allo strazio, è far degenerare la discussione dal piano medico al quello dei decessi. Chiedere a mia nonna di aggiornarti sulle dipartite di conoscenti lontani, vicini di casa e compaesani le regala, oltre che l'occasione di dimostrare la sua incredibile memoria per i soprannomi irripetibili e per i legami di parentela, il sottile piacere di ribadire la sua natura di highlander, quando, attorno a lei, tutti gli altri cadono come birilli.

43 commenti:

Anonimo ha detto...

eeee sempre le stesse domande ti fanno le nonne... "allora ce l'abbiamo il fidanzatino o no??" e tutte quelle cose lì... l'unico motivo per cui io sono così restìa ad andare a trovarle :P

OneNightInPoang ha detto...

ahahahahahahahahahahahah!!!!

mi hai fatto davvero ridere!!!!

grazie, ora vado a dormire di buon umore!

oddio! ...si tost comm nu cazz d'cavall... ahahahah!!!

Ransie ha detto...

Speriamo che tua nonna non sia vicina di casa dei miei nonni!
A parte tutto ti auguro un Buon Natale.

Sappi che io una semi soluzione l'ho trovata. Il cenone a casa, ad evitare domande scomode e kili che si insinuano ovunque (!), il pranzo in viaggio (così non mangio) e la sera fino a dopo s. stefano, fuoriiiiiiiii!
Nessuno mi chiederà nulla se non : "di cosa sono fatti i pasticcini che ci hai portato?".
E che minchia ne so io?! Se lo sapevo mi ci accimentavo io in cucina, no? :)

Buone feste cara

syl ha detto...

Assolutamente geniale sia la scelta della foto, eccezionale la citazione, straordinario il post!
Grazie, mi hai strappato un sorrisone proprio adesso che la tristezza natalizia mi stava cingendo d'assedio con più violenza.

Spero che nonostante tutto le tue siano delle feste possano essere serene.

syl ;-)

syl ha detto...

O.o...

sorry il natale mi sta consumando i neuroni, evidentemente...

Riformulo:

Spero che nonostante tutto le tue feste possano essere serene.

tytania ha detto...

io non vedo l'ora che sia il 10 di gennaio, che tornino i giorni normali, dove si va a lavorare, si torna a casa, si guarda un film...

mich ha detto...

mia nonna ogni volta che mi vede mi tasta la pancia in cerca di un erede. ho 28 anni e per lei sono già troppo decrepita per riprodurmi. la distraggo con un torneo di briscola la notte della vigilia.

Ross ha detto...

Forza Sun, pensa al lato bello della Vigilia e del Natale: in 48 ore finiscono. (Ok, facciamo 60, se il vino è proprio così cattivo).

Auguri. :p

Punzy ha detto...

Cara Sun, da terrona qualsono non posso non capirti.
I miei parent napoletani hano le stesse abitudini ma sono anche u poco poco più invedenti dei tuoi: non si fano distrarre e continuano tenaci.
Prima per 33 anni interi interi la manfrina del fidanzato, poi adesso quella del figlio: ma c'aspiett, mò tien n'età, poi ti viene scemo, jè fà 'mbress, nù figl ce vò, ma ch ve pensate che site già nà famiglia?

Io ho risolto: appena attaccano col figlio oppure con quando ci fai un nipote le mie risposte sono: purtroppo Dio non mi concede di averne, ho una gravissima malformazxione uterina che non mi fa rimanere incinta.
Così se mai rimarrò incinta, grideranno al miracolo e accenderanno le candele a santi vari

Baol ha detto...

Vabbè...visto che sono cattivo...

Ti faccio i miei più cari auguri :D

Lucid dream ha detto...

Come ti capisco cara! Io ho la croce della zia bastarda che vedo solo a Pasqua e a Natale e che puntualmente, guardando la sottoscritta esclama: "Ste bell", che tradotto significa : Sei oltremodo in carne cara nipote .
Quest'anno però mi sono preparata per tempo,con la dieta scarsedale ho perso 10 chili, ormai la temo più della prova costume.

thecatisonthetable ha detto...

mò, che sì tost comm nu cazz d'cavall...

Che poeta, nonnina...

Però rende bene l'idea!!!

;-)

ghirigori baumann ha detto...

27 anni? ero convinto di più.
mi sveli dove trovi tutte 'ste foto azzeccatissime?
buone feste,
g

Gao ha detto...

grande nonna!

Porzione ha detto...

Ma quella frase di tua nonna viene buona anche per rimorchiare?

SunOfYork ha detto...

@anonimo (marianna?): la prima volta che mi nonna mi ha posto quella domanda dovevo avere 6 anni. all'epoca un fidanzatino ce l'avevo, alessandro, che mi regalava dei quadretti ricamati a punto croce. tu vedi come sono peggiorate le cose in soli 21 anni :)

@poang: sempre disponibile a ospitarvi durante pranzi/cene con mia nonna: ne riserva anche di migliori...

@ransie: ma io la vedo come una sorta di espiazione dei peccati commessi durante l'anno :)

@syl: grazie syl, le mie feste saranno senza dubbio serene grazie agli ettolitri di alcol consumato, spero lo stesso per le tue!

@tytania: e perché aspettare i giorni normali e non limitarsi a considerare questi, giorni normali :-)? io ho deciso che il 31 notte lo trascorrerò guardandomi un minimo di 10 puntate di lost (meglio di qualche anno fa, quando a me e mia sorella toccò la filmografia di ingmar bergman...)

@mich: io con le carte casco male, di solito mia nonna vince sempre. o sarà che sono talmente brilla che riesce a imbrogliare?

@ross: messa così sai che è più sopportabile??

@punzy: in realtà mi ero limitata, però capisco il tuo dramma, e anzi, ne trarrò insegnamento e inventerò anche io una balla. Secondo te se dico che ho avuto la vocazione e sono una suora laica mi credono?

@baol: baolino caro, tanti auguri anche a te!

@lucid: stè bell ahahha, meraviglioso! Io la Scarsdale l'ho fatta, due settimane, 5 chili, tutti ripresi nelle due settimane successive quando ho reintrodotto il diavolo (i carboidrati) nella mia dieta

@catonthetable: ma davvero eh! e secondo te io da chi ho preso se non da lei?

@ghirigori: e non sei il primo che me lo dice, sai?
comunque la ricerca delle foto è cruciale. non le trovo in un posto fisso, però cerco sapendo esattamente quello che voglio (in questo caso ho cercato se non sbaglio "alluce cartellino" :-) e poi ci dò dentro con photoshop...

@gao: eh sì!

@porzione: prova e fammi sapere...anche se tu saresti impegnato con La Padrona, non dimentichiamolo!

sun

Krapp ha detto...

S., io credo che tutto il rispetto che ti sei guadagnata su questo blog (anche a spese della mia reputazione:P) sarebbe irrimediabilmente perduto se pubblicassi su youtube il video della tua reazione all'incontro con V.A. (detto anche lostronzofallito) del 24 Dicembre.

SunOfYork ha detto...

Krapp, questo è un colpo basso.
Sai che incontrare lostronzofallito non mi lascia mai indifferente, e che anzi, la mia rabbia per il torto subìto lievita in maniera esponenziale di anno in anno, anziché affievolirsi.
Ecco, io direi che quest'annp è gli è andata bene se non gli ho strappato il fegato a mani nude, ma dammi tempo...
e smettila di rovinarmi la reputazione di blogger serafica, dannato guastafeste!

sunninadolce

Anonimo ha detto...

Secondo me, dovreste fare una convenzione col comune di Vicenza. Da Bari gli spedite camionate di consonanti e loro ricambiano con autotreni di vocali. Sai quanto risparmierebbe la sanità pubblica, in fisioterapia linguale?

Danilo

Hen, la Nubetossica ha detto...

Che tua nonna fosse RNR è stato più volte assodato. Non mi stupirei se fosse una delle protagoniste dello spot dell'Amgas. Comunque ho perso un'occasione per sentirmi importante passeggiando per il centro: il solo averti intravisto nella folla mi avrebbe fatto sentire tale. Sarà per la prossima volta che una botta positiva all'autostima te la devo.

wannabefre ha detto...

hahahah anche la mia per anni mi ha massacrato con la stessa domanda! La mia suonava così

ma allora, l'hai trovato il ragassso?

e lo stesso quesito veniva posto a tutte le commensali. Insomma, un colloquio di lavoro pare meno inquietante.

Anonimo ha detto...

Ciao Sun, l'anonimo in questione sono abbastanza certa di non essere io.
Generalmente mi assumo la maternità delle sciocchezze che ti scrivo, per quanto sia possibile, dato il livello medio di stordimento, che qualche volta mi sfugga di firmarmi.
Ma no, non ero io.
Non ero restia ad andare a trovare la nonna.
Lei è sempre stata discreta riguardo alla vita sentimentale dei nipoti. Mai ha osato chiedermi se avessi il fidanzato...certo...ora mi viene il dubbio che non me lo domandasse perchè mi considerava una causa persa, ma il punto è che non me l'ha mai chiesto e cucinava daddddio ed era una bellissima nonna, cioè proprio in forma di nonna, e io l'adoravo e mi piaceva andare a trovarla e strapazzarmela tutta. Diverso era il nonno, che se ne infischiava dei fidanzati pure lui, ma teneva il countdown degli esami all'università e la sua domanda-tormentone era: "beh... allora...manca molto?" (e il cielo si squarciava e la terra tremava...).
Vero è che, se non te lo chiede la nonna, ci sarà sempre qualcuno che ti porrà quella domanda lì.
Io ieri, se sono fidanzata, me lo sono sentito domandare 4 volte 4 con diverse declinazioni (nessuno però ha fatto riferimento al cazz d'cavall, non è strano?).
Il più delle volte ho fatto spudoratamente finta di non aver sentito e amen.

Tanti auguri di buon Natale, secondo me sono ancora validi.
Marianna

@Danilo: secondo me il barese è perfetto così.

Roberta ha detto...

Ti seguo da un po', e stavolta non ho potuto fare a meno di commentare, perché sono due giorni che subisco la stessa tortura... stamattina, appena alzata, mia nonna mi ha anche chiesto quale dei miei ex si é già sposato... il punto é che io ho 28 anni e per lei "é già tardi". Meno male che sono già in analisi per altri motivi (mi sono portata avanti con il lavoro!) se no ci sarei finita per colpa sua!
In ogni caso Buone Feste, e grazie, perché mi strappi sempre (più di) un sorriso!

Suzanne ha detto...

Ahahahahahahahahahahaahahhaha Anch'io ho una nonna così! Mi stai facendo strozzare con il pandoro, sei una maledetta :D

stefano vergani ha detto...

ehehe sempre ottimo e piacevolissimo questo blog. anche la lunghezza dei post mi pare perfetta.

la nonnina e' una ciliegina mica da poco, tienitela stretta! :)

SunOfYork ha detto...

@danilo: guarda che non sono una barese doc, normalmente di vocali ce ne sarebbero anche di meno :)

@hen: io comunque sono a Bari fino a dopo capodanno eh, se vuoi sentirti importante potrebbero esserci occasioni :)
P.S. patate riso e cozze? comm la faccio io è na cosa mondiale!

@wannabefree: a me all'ultimo hanno chiesto 4 pregi e 4 difetti. Ero schizzata come Spud sotto anfetamina in Trainspotting, ...
"Difetti??? Nessuno!! Ah no, sì, cioè sì, sono un po' trooooppooooo......... perfezionista!"

@marianna: è che per me no blog/donna= marianna :)
mio nonno invece ha la flemma e la discrezione di un lord inglese. quando tutti, ubriachi persi, gridano, e sembra di stare in un circo, lui è capace di parlarti a bassa voce delle sue tante fidanzate di gioventù ;)
P.S. auguri anche a te, divertiti e rilassati in queste feste...

@roberta: prenderò il lato positivo del tuo commento, forse l'anno prossimo, quando anch'io avrò 28 anni suonati, verrò considerata anche io una causa persa e mi lascerà in pace ;)

@suzanne: credo che il 90% delle nonne dell'hinterland barese siano più o meno così! ci vediamo presto Waking, smettila di cambiare nome e confondermi, tu per me sei Waking!

@stefano: grazie mille.
ti vuoi fidanzare?
:-P

sunnetta



@

Anonimo ha detto...

...hmmmm...com'è che TUTTI mi consigliano di rilassarmi durante le vacanze? Pure tuuuu!...e meno male che neanche ci conosciamo!*
...ma che, si capisce da quello che scrivo che sono prossima all'esaurimento nervoso?
O è come lo scrivo?

Ok, BUON PROPOSITO n.1 PER L'ANNO NUOVO: iscriversi a un corso di yoga.
Ecco, sento già più vicine la beatitudine e l'armonia universale... :)))
Marianna


*a proposito, ti voglio conoscere.

SunOfYork ha detto...

marianna cara, mi hai detto tu di essere l'LSD di qualcuno, e per esperienza diretta so quanto può essere stressante.

se aggiungi che l'amore in età adulta è solo una minima parte dello stress globale (mettici soldi sempre troppo pochi, amicizie sempre più difficili da mandare avanti, salute che ogni tanto vacilla, relazioni familiari angoscianti come un film di dario argento, sensazione di fallimento, precarietà psicoaffettiva e lavorativa, constatazione che quellocheènonècomeavremmovolutochefosse, perdita per strada di persone importanti, difficoltà ad aprirsi sinceramente con gli altri, vite disordinate e impossibili da programmare, città ostili, cellulite e ora basta sennò mi vien voglia di fare bunjee jumping MA senza elastico alla caviglia), io direi che a dire RILASSATI non si sbaglia mai :)

Poi. Anche io ti voglio conoscere, e già da un pezzo. L'ho addirittura confessato in tempi non sospetti!

Nel 2010 diventeremo amiche, lo so!

sunnola

fabio r. ha detto...

mi accodo agli auguri in una terra di mezzo (non più natale, non ancora san silvestro..) così, per essere origgginale!
ciao Sun

Jah ha detto...

Hai perfettamente ragione. Per i capelli crespi c'è balsamo alle proteine di seta, per la pelle quelle creme dai prezzi esorbitanti. Per i parenti rompicoglioni non ci sono soluzioni, purtroppo.

Anonimo ha detto...

LSD, SI'
soldi sempre troppo pochi, SIIII'
amicizie sempre più difficili da mandare avanti, SEMPRE SI'
salute che ogni tanto vacilla, ETCIU'...SI'
relazioni familiari angoscianti come un film di dario argento, SE NON PEGGIO
sensazione di fallimento, ...
[STO PIANGENDO]
precarietà psicoaffettiva e lavorativa, ...
[STO SINGHIOZZANDO]
constatazione che quellocheènonècomeavremmovolutochefosse, ECHETELODICOAFFFFFAAAAARE
perdita per strada di persone importanti, CE L'HO
difficoltà ad aprirsi sinceramente con gli altri, CE L'HO
vite disordinate e impossibili da programmare, C'HO PURE QUESTA
città ostili, MALEDETTE!
cellulite, EHMMM...
Ok, mi rilasso.

Sunninadolce, Sunnetta, Sunnola, nel 2010 diventeremo amiche?
E' un ottimo augurio per l'anno nuovo! :)
Daaaaai, che poi vado a vantarmene in giro! ;)
Marianna

SunOfYork ha detto...

@fabio r.: grazie fabio, originali o no, sono sempre bene accetti! buone feste anche a te!

@jah: in realtà esisterebbe il cianuro nell'ammazzacaffè, ma nn so se è il caso...

@marianna: ecco, diciamo che sono stata anche ottimista nello stilare quell'elenco :-)

io tendo a ragionare per piccoli obiettivi, se per il 2010 decidiamo di diventare amiche, per me ci si lavora su, compatibilmente con l'elenco di cui sopra. e ovviamente me ne vanterei anch'io in giro, ché trovarsi un'amica nuova mica è roba di tutti i giorni!

sungiolina

anarchia99 ha detto...

Ciao Sun!!! Beh dai le nonne son sempre le nonne!!!!

Grandi nonnine!!!

TI auguro un felice 2010!!!!

paperoga ha detto...

ammazza che fette che c'hai.....

SunOfYork ha detto...

@anarchia99: guarda, tra nonne, zie zitelle, procugine acide, ti garantisco che è come stare ne le circe du soleil :)

@paperoga: 10 anni di psicanalisi mi devi con questa affermazione

sunbigfeet

Anonimo ha detto...

Non puoi immaginare quanto ti invidio i manicaretti a base di pesce della nonna barese.
Qualche domanda indiscreta è un piccolo prezzo da pagare, no?
Il prossimo anno, se vuoi, mi offro volontaria per subire il supplizio al tuo posto, comprese le prelibatezze però ;)

NNaga

cioppy ha detto...

"ogni nonna è paese" solo che la mia è veneta, il chè triplica la tenuta all'alcol.

Anonimo ha detto...

Stiamo ridendo come pazzi in una serata alternativa sul tuo Blog....

Titti & Edo....

Paul ha detto...

Tua nonna sembra la versione italiana della mia (irlandese), che non è mai felice quanto quando racconta - bevendosi la Guinness di fine mattinata, lo sherry di dopo pranzo o il gin tonic delle 5 (ti ride in faccia se le offri il tè) - della mortalità di persone molto più giovani di lei. Solo che la mia non sa parlare in barese.

Numero 6 ha detto...

Guarda caso: http://friendfeed.com/numero6/48e07b95/questo-e-morning-sun-il-quadro-piu-sputtanato-di

SunOfYork ha detto...

scusa, non vedo la connessione con il post ma magari sono più annebbiata del solito...


o forse volevi mettermi questo commento al post su hopper?
sorry,
non capisco

a.

Numero 6 ha detto...

Sono rincojonito io, era ovviamente per il post su Hopper (se vuoi lo sposto).

SunOfYork ha detto...

no no tranquillo, se semo capiti.

è che pensavo di dover iniziare con le pilloline :)

Subscribe