Yes, darling. Life sucks

Momenti di disperato ottimismo

10.11.10

Esplosioni di gusto

Pubblicato da SunOfYork |

Quando ero piccola, guardavo mio nonno intagliare le castagne prima di arrostirle. Quell'operazione meticolosa, davanti al camino, mi sembrava inutile e noiosa. Che un ateo, poi, incidesse una croce su ogni castagna, mi pareva davvero avesse poco senso, se non quello di ritardare il momento in cui avremmo mangiato le castagne. Non che al mio "nonno perché fai così?", mio nonno fornisse spiegazioni che andassero oltre un burbero "si fa così e basta", e questo fino a poco tempo fa è bastato a farmi avere in antipatia le castagne.
Il fatto, però, è che i cibi autunnali sono buonissimi e fanno allegria e convivialità, anche se sono una rottura. Pulire la zucca costa fatica, intagliare le castagne idem, cuocere i broccoli ti obbliga a tener le finestre spalancate.
Allora, visto che ormai son grande e dotata di raziocinio, ho deciso che una risposta come "si fa così e basta", a me non basta più. E quindi, anche se mio nonno non c'è più, volevo dimostrare al mondo intero che quella croce è un inutile spreco di tempo. Quindi ho messo le castagne intere in un recipiente, ho acceso il forno e le ho semplicemente infilate dentro, poi son tornata a tradurre.
Tempo 20 minuti, c'è stata un'esplosione nucleare. Sei castagne sono esplose una dopo l'altra nel forno, facendomi prendere un colpo, e soprattutto incasinandomi il forno appena pulito.
Appurato il fatto, e dopo aver copiosamente dato sfogo alla mia furibonda tempra di barese, ho spento tutto e aperto lo sportello del forno, in modo da pulirlo da freddo. Inutile dire che è stata un'idea stupida. Le castagne rimaste in forno hanno continuato ad esplodere, incasinandomi così anche la cucina appena pulita.
A quel punto eravamo io e l'ultima castagna sopravvissuta a quella Hiroshima culinaria.
Ci siam guardate, io ho impugnato un coltello, l'ho incisa, e l'ho rimessa nel forno per un paio di minuti.
Ora è pronta, l'ho anche sbucciata e la stronzetta è lì che mi guarda, ma non so se mangiarla o meno.
Se scopro che è marcia io non lo so mica che succede, penso che potrei usare il forno per scopi altri quelli prettamente culinari.

23 commenti:

jack daniel's ha detto...

Questo però dovrebbe averti illuminato sul perchè a certe domande bisognerebbe accettare come risposta anche un semplice "Si fa così e basta" :)

divara ha detto...

non la senti una vocina da lontano che dice "te l'avevo detto?" :)

MasterMax ha detto...

E c'è n'è anche di più a dirla tutta: il taglio non deve essere profondo, ma deve giusto intaccare solo la buccia, altrimenti la castagna, squarciata dal taglio, non si cuoce e secca irrimediabilmente...

Credo di sentire da qui la risata di tuo nonno... :D

SunOfYork ha detto...

@jack daniel's: no, questo MAI! mi scatta la voglia di dimostrare che la persona che lo dice ha torto, costi quel che costi.

@divara: sto intensamente cercando di ignorarla. certo è difficile avendo poltiglia di castagne sparsa ovunque...

@mastermax: uh bene, sembri molto bravo, la prossima volta chiamo te per farle eh!!! :-)
(anche io)

debs-nonnapapera ha detto...

stasera, se mi rimane tempo, provo a fare la torta di mele, la faccio assaggiare a varie cavie, così quando torni avrai la colazione per una settimana (e rifaccio anche i biscotti di cioccolato, il pan di spezie..)

SunOfYork ha detto...

e va bene, allora mi vuoi dare lo smacco!

però lo smacco me lo prendo se viene ricompensato da simili delizie...

un bacino debbina!
più tardi ti chiamo a casa se ci sei!

Charlie68g ha detto...

Secondo me la castagna dovresti farla rivestire di bronzo e tenerla sul comodino come monito.
Cmq c'è di peggio, hai mai provato ad asciugare i jeans nel microonde?

SunOfYork ha detto...

ovviamente ho provato, mi si sono fatte delle chiazze marroni bruciate ed erano così duri che li avevo piegati in tre e non sono riuscita a riaprirli...

(magari la castagna la faccio rivestire d'oro e me la piazzo su un anello stile solitario)

uic ha detto...

Incompetenti! I jeans non nel microonde!
Nel forno.
Io li asciugo una volta su due così.
L'unico sbattimento è avvolgerli nella cartaforno.
Ma vengono benissimo.

PS
Stamattina ho usato l'idraulico liquido nella doccia e ti ho pensata, Sun.

Punzy ha detto...

Tuo nonno si sta sganasciando di risate su una nuvoletta a forma di castagna incisa

cescocesto ha detto...

vedi? l'esperienza è tutto nella vita.
quando un giorno tuo nipote, vedendoti incidere le castagne, ti chiederà "nonna perché si fa così" tu gli dirai "vuoi forse saltare in aria?".

LTfgg ha detto...

Che bell'autunno scoppiettante :P
ahahahah

Clode ha detto...

però... sei un po' un disastro di donna, come si fa a non sapere che le castagne esplodono se non le incidi...
;-)
di un'ingenuità spassosissima!!

Spinoza ha detto...

Viva il metodo sperimentale!

LadyLindy ha detto...

tuo nonno la sapeva mooooolto lunga...

http://vitainpillole.wordpress.com/

jack daniel's ha detto...

Bè ti capisco, anch'io sono un pò così...In caso ricapitasse una cosa simile allora cerca di reperire una spiegazione più razionale e scientifica PRIMA di buttarti a capofitto in una dimostrazione sperimentale ;)
A meno che tu non abbia un'insano gusto per le sorprese xD

elllisa ha detto...

ahah io ho fatto una cosa simile con i popcorn e la pentola sbagliata ma quando si è testardi c'è poco da fare, no?
chissà se poi hai l'hai affrontata, la castagna superstite

mich ha detto...

è per non correre rischi che io prendo le castagne sempre dai caldarrostai in piazza, 8 a 5 €.

(dov'è che asciugate i jeans?! oddio, ma io sono un'inetta in confronto, che ancora aspetto che sia il termosifone a pensarci)

Anonimo ha detto...

secondo me è colpa del forno :è posseduto.

dai retta a zio . sulle castagne facci le croci allincontràrio

bacino

Le Chat

www.lechat.splinder.com

SCIUSCIA ha detto...

Scusa, ma esattamente, per non sapere che le castagne non incise ("castrate") esplodono, da quale parte vieni, di Bari? Da Manhattan?

Lucrezia M. ha detto...

Nonostante molti lo sapessero, io credevo che il taglio servisse solo a farle cuocere meglio. L'esplosione non l'avevo contemplata. Grazie per aver sperimentato... Comunque grazie al cielo il bombardamento non ti ha coinvolta.

Mammamsterdam ha detto...

E tu invece di fare i due tagli a croce ne fai uno solo, sparagn'e cumbarisc'.

SunOfYork ha detto...

mammasterdam ma sei di bari???
:-)
sun

Subscribe