Yes, darling. Life sucks

Momenti di disperato ottimismo

6.4.10

I (heart) Alessandro Canino

Pubblicato da SunOfYork |

Amici, fratelli, complici e sodali, vi dico una cosa che non sospettate: chi vi scrive, non è Sunofyork, è Paris Hilton.
Perché, cari miei, dovete sapere che come dentro ogni uomo c'è una percentuale di McGyver, dentro ogni donna, c'è una percentuale più o meno elevata di Paris Hilton.
Nel mio caso, la percentuale di Paris Hilton è solitamente molto bassa: il trucco non mi dona, i tacchi non me li posso mettere sennò non solo annichilisco gli uomini psicologicamente, li azzero pure sul piano fisico, i capelli non tengono la piega, e sotto sotto ritengo che le donne vere si temprino col parto e null'altro.
Ci sono però quei momenti -come questi giorni qui- in cui sento che la mia vita sta cambiando, e mi dico che già che sta cambiando, tanto vale darle da subito un imprinting positivo. Parto quindi con dei piani quinquennali che manco Stalin (e altrettanto fallimentari), che cominciano con: taglio di capelli (l'attuale somiglianza con raffaella carrà è frutto di uno di questi momenti di genio), assunzione di 1.5 litri d'acqua in un giorno -rispetto ai normali 3 bicchieri scarsi-, maschera per il viso all'argilla, compressa al carotene per regalarmi un bel colorito bruno d'estate anziché le solite ustioni con conseguente aumento esponenziale di nevi melanocitici, organizzazione del weekend alla terme slovene, pianificazione della dieta del minestrone (inizio in data da decidere) scrub del corpo e infine lei: la sacra ceretta.
Perché, anche alla mia veneranda età, nonostante abbia imparato ad amarmi così come sono, capita ancora che mi senta la protagonista di quel capolavoro di canzone di Alessandro Canino intitolato "Brutta" (il primo nostalgico che va a sentirsela, vince un a cena con sunofyork pre-depilazione) anche se in effetti io manco a quell'età ce l'ho avuta la fortuna di essere "la più stretta della scuola" nè tantomeno "un'acciughina" (una balenottera, forse sì, ma un'acciughina, per l'amor del cielo). A 9 anni, in effetti, ero una giraffona col 39 di piede e pressoché con la stessa taglia e altezza di oggi, motivo per cui mia madre si ostinava a volermi impartire nozioni di educazione sessuale mentre io volevo solo giocare con Barbie. Nè è un caso che, il giorno della mia prima comunione, più di una persona mi avesse chiesto dove fosse andato a nascondersi lo sposo, e quando, qualche tempo fa, per scherzare, ho riprovato quel vestitino bianco di pizzo san gallo e ho scoperto che mi andava ancora, la domanda "dov'è lo sposo?" mio padre me l'ha fatta lo stesso (anche se stavolta ho apprezzato un po' di meno l'ironia della situazione). E quindi, quando capita di sentirmi brutta o insicura, o desiderosa di buttarmi tutto alle spalle e ricominciare diversamente, chiamo Lei, la magica Oriana. Comprensiva il giusto, capace di bacchettarmi se ho trascurato una pulizia del viso, senza innestarmi una serie infinita di sensi di colpa, presente ma mai invadente, e sopratuttto dotata di mani fatate.
Oggi infatti, ho passato buona parte del pomeriggio con Oriana. Mi ha aggiornato sul suo matrimonio, mi ha raccontato del suo fidanzamento decennale, e poi, tra uno strappo e l'altro, ha alzato il sopracciglio e ha scandito solenne:
"Hai visto qualcuno negli ultimi tempi."
Sdraiata sul tavolo di marmo della cucina a farmi martoriare e sottoposta alla corte marziale. Lei continua a squadrarmi tenendo in mano un lembo della striscia che di lì a poco avrebbe strappato. Io nego, cincischio, ridacchio nervosamente come una quindicenne.
"Signorinella, nella fretta hai usato la lametta almeno 3 volte negli ultimi 3 mesi, vuol dire che vedevi qualcuno, sennò avresti aspettato di rivedermi per farti la ceretta. Lo vedo chiaramente dalla situazione che ritrovo dall'ultima volta che ti ho visto".
Io, continuo a star muta.
"Guarda che il momento karmico di una relazione è quando riesci a sincronizzare il sesso con la ceretta. Non precipitare le cose, santo cielo, sei una bionda con cervello. Se ce la fai, la relazione è destinata a durare."
STRAP

Ma glielo spiegate voi, all' adorabile Oriana, che quando ti imbatti per un puro caso nell'uomo che avevi in testa già all'asilo, 'gna fai proprio a dirgli di ripassare tra qualche tempo, ché tu c'hai la ricrescita del pelo lenta e non vuoi precipitare le cose?

20 commenti:

Punzy ha detto...

non accettare consigli da una che è fdanzata da dieci anni!! vuol dire che lei, sulla sua crescita dei peli, si è adagiata

SunOfYork ha detto...

Fidanzata da 10 e sposata da 5! tutto ciò a 32 anni!

Punzy, io ho già fatto di testa mia, sempre perfettamente depilata, sempre carina e profumata, sempre tutto.
Vuoi vedere che c'ha ragione Oriana e se vado in giro come una barbona, ne acchiappo uno per la vita? :-P

sun

Anonimo ha detto...

avevo intravisto bene . il blog ci piace .

Oriana me la sono immaginata con la faccia di Grissom . per dire .

Le Chat

www.lechat.splinder.com

Anonimo ha detto...

no i sensi di colpa anche dall'estetista no!!
non lo accetto in nessun modo cara mia amica...e per giunta da una che crede che non darla subito fa sì che la relazione duri...
evviva la primavera che fà venir voglia di togliere via tutti i peli e i capelli superflui!
ci vediamo domani bimba
serena

deborah ha detto...

tu sei un mito.
punto.

nonsisamai ha detto...

oddio quella canzone!

thecatisonthetable ha detto...

Non ho bisogno di andare a riascoltare la canzone.

Ce l'ho tutta qui, ben stampata in mezzo ai neuroni.

"Eri una bambina, la più stretta della scuola, eri un'acciughina, ma oggi piangi sola chiusa in bagno, per la festa del tuo compleanno..." Vuoi che vada avanti?!

Punzy ha detto...

La mia parte di Paris Hilton si ribella, è l'ultimo tabù del nuovo millennio, col pelo non fatto MAI

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ciao paris
(alessandro canino pensavo fosse stato rimosso dall'immaginario collettivo, invece tu l'hai fatto saltare fuori di nuovo :)

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

"il momento karmico di una relazione è quando riesci a sincronizzare il sesso con la ceretta"
Solo tu potevi avere l'estetista filosofa! :D

JJ ha detto...

... prima tutte carine e profumate, giusto perche' e' bello acchiapparne uno che non va col barboncino di turno... poi si adagiano sulla ricrescita e la ceretta lascia spazio alle domeniche all'ikea.

perso qualcosa? :-)

seguendo i tuoi post in ordine, come il maestro fece decenni fa con i tarocchi, verrebbe una storia che - altro che il castello dei destini incrociati!

Enjoy,
JJ

divara ha detto...

tu non hai un'estetista, hai una maestra di vita.
tienila cara.
pensa a me, che devo rischiare tutto ogni mese e come ho scritto tempo fa "stasera vado dall'estetista a ritrovare la mia femminilità. sarò liscia, perfetta e disponibile per almeno due settimane. e in quelle due settimane pioverà sempre".

coccolati, coccolati tanto.
ma zitta stai che hai dei capelli bellissimi.

NêZ ha detto...

E il rimmel si strucca

manuela ha detto...

1. se la tua estetista si chiama così e non ha nemmeno un'acca a casaccio nel nome, pure tu...che altro ti aspetti. oriana, dico. A parte quella maiuscola, la oriana mia 10 anni fa mi ha accompagnato in sala operatoria: ci colsi un senso, una coincidenza di tragedia. meglio sceglierne una con un nome più allegro, no?
2. la dieta del minestrone funziona, essa costa pareti impregnate di cipolla fino alla esima generazione, ripetute puntate alla tualèt nonchè drastico calo pressorio. ci si provò un'estate, anni fa: guida turistica, san nicola, abbracciarsi alla colonna miracolosa e restare lì appesa, mezza tramortita, vedendo bianco. estasi mistica, avranno pensato i turisti. tentar non nuoce, poi tu raccontaci.

Amaracchia ha detto...

Sono qui in piedi sul letto che ti applaudo.La tua infanzia è la mia infanzia, solo che fra le tante cose io ho anche dei capelli di merda mentre i tuoi sn favolosi.
E cmq sabato vado ad un matrimonio e ci vado col tacco 13.giusto per dire.

Un bacio, oh nostra signora dei blogger!

farlocca farlocchissima ha detto...

uhm bisogna spiegare ad Oriana che esistono fasi della vita in cui il concetto di "sempre pronta" diventa centrale e non si accorda con la ceretta. :-)

ps ma la tua amica oriana a 40 anni che farà? scappa con il bagnino? saluto augurandoglielo

Sciroccata ha detto...

oppure devi organizzarti una full immersion di incontri nella prima settimana post ceretta ;)
ahahha.

anarchia99 ha detto...

Bel post e soprattutto la massima della tua estetista!!!

Complimenti davvero, e la canzone me la ricordo benissimo anche io....se non erro ero alle medie!!!!

Charlie Mark ha detto...

è da un bel pò che non commento un tuo post (ed è da un'eternità che non aggiorno il mio blog). Sono a lezione di diritto, una materia così interessante che mi sono messa a girovagare su blogger. leggendo questo sono scoppiata a ridere (sottovoce)...mi riconosco troppo hihihi sei grandissima!!!! una nuova Luciana Littizzetto! e non lo dico a sproposito ;)
CIAOOOOOOO!!!!!!!

Charlie Mark ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Subscribe