Yes, darling. Life sucks

Momenti di disperato ottimismo


In principio fu la fontana di Trevi tinta di rosso.
Poi vennero le palline di gomma su Trinità dei Monti.
Un paio di giorno fa, l'iniziativa di Frozen Termini, happening artistico in cui un gruppo di smandrappati ti si fermano tra i maroni per tre minuti.
Siccome sotto sotto mi sento molto transavanguardista pure io, oggi, in pieno delirio ikea, ho sincronizzato i timer del reparto cucina in modo che suonassero a distanza di pochi secondi l'uno dall'altro.
Il messaggio, visto il luogo di perdizione in cui mi trovavo, era quanto mai azzeccato: Memento Mori.
Ah, il sacro fuoco dell'Arte, ma che volete saperne voi.

22 commenti:

dressel1981 ha detto...

azz...ti adoro...

TheLegs ha detto...

Una volta non-ricordo-chi suggerì di sfruttare il fatto che le pennine USB ormai si possono avviare automaticamente come dei CD (certo, con Windows XP già è diventato un po' più complicato, con Vista non saprei), per far sì che si avviasse un programmino auto-installante con una sorta di timer.

Ora, io a volte penso ad uno di quei negozi pieni zeppi di computer accesi, e una qualche idea ad orologeria sufficientemente malvagia in testa. Ti rendi conto di quanto sia figo far stronzate da adolescenti spacciandole per provocazioni artistiche? *eg*

indiano ha detto...

Memento mori

e mò me lo segno

SunOfYork ha detto...

#dressel: grassie grassi :)
#the legs: ti rendi conto che hai detto la cosa più nerd che potessi dire, vero?
#indianuzzo: esatto, e poi durante la pausa caffè urla "memento mori, penitentiam agite stronzi!" ai tuoi colleghi. l'effetto è assicurato (cioè, almeno "un" effetto)
Sun

cornflake girl ha detto...

Come hai fatto a mantenere la mente "lucida" ed avere una trovata simile dentro un luogo di perdizione come l'ikea?!
io quando ci entro riesco solo a vagare senza meta e senza orientamento come una drogata di consumismo e compro le cose più assurde... Haimè! che mente semplice e soggiogabile mi ritrovo!!! mi inchino dinnanzi a tanta arte. Che devo dire? sono solo una cornflake girl...

Baol ha detto...

Ti prego...conterranea scappata, dimmi che c'è un video di questa cosa meravigliosa!

L'Ikea di Mungivacca mi attende :D

Ignazio ha detto...

Posso sposarti?
:-D

l'iconoclaste ha detto...

bella la storia dei timer! potresti provare a comprare tutti i mobili di una stanza all'ikea, montarli tutti lo stesso giorno, poi sederti ad aspettare che comincino ad allentarsi le viti TUTTE insieme: è molto romantico, finchè non sei sul letto soppalco.

SunOfYork ha detto...

#cornflake girl: la mente lucida?? uahuahuha guarda, se sono arrivata a compiere un'impresa del genere è stato proprio grazie all'altissimo livello di delirio raggiunto in quella situazione :)
#baol: no purtroppo no ma mia madre è testimone. e comunque il fattaccio è avvenuto proprio all'ikea di mungivacca - pensandoci potremmo fondare il movimento dei driiners: la prox volta che vengo a bari, noi blogger baresi potremmo recarci lì e riproporre l'esperienza su vasta scala :)
#ignazio: volentieri cara, volentieri
#iconoclaste: figurati se ci stai facendo altro sul soppalco quant'è romantico :)

ANIA ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ANIA ha detto...

Milioni di famiglie senza meta navigano in quei porti in cerca di tranquillità e di idee. Sei una dissacratrice del marketing svedese, la vera terrorista del mondo fai da te in vero abete. Sei stata semplicemente grande.

tracina ha detto...

cazzo fanno un happening dietro casa mia, e nessuno mi dice nulla??? tra l'altro, è passato inosservato proprio come l'attentato incendiaro al Coming Out..
l'ultima volta che sono stato all'ikea qualcuno aveva fatto la stessa cosa...hai scagnozzi ovunque,eh?

SunOfYork ha detto...

#ania: effettivamente il commento di mia madre è stato proprio "ti comporti da terrorista", e a dire il vero da poco sono riuscita a non farmi cooptare dall'ETA :)
#tracina: inosservato???ma se telegiornali e tv ci hanno fatto due maroni così! tracina, ne deduco che non solo non esci dalla tua casina,ma ti rifiuti di leggere i giornali...cos'è, hai la sindrome di due cuori e una capanna (ikea)?
S.

Roberto Fusco Junior ha detto...

Ma chi diavolo sono questi? Perché hanno chiuso i manicomi in Italia? Certo è che c'è sempre tanta gente al mondo che se ne va in giro a piede libero, in gruppi, a dar fastidio con le solite sceneggiate silenziose o i soliti tamburi assordanti...
Personalmente non ho niente contro l'arte, pensa che ho il parasole del Mercedes che raffigura un quadro di quello lì come si chiama quello dei cubi...

Bello il tuo blog, per quel poco che ho visto mi sembra interessante. Tornerò*.

* scritta apparsa sui muri di numerose case dove si sono consumati atroci delitti.

Anonimo ha detto...

Ti sei scordata (o forse non lo sai) un'altra opera d'arte naturale: un anno fa il Lago d'averno (napoli) si tinse completamente di rosso/viola per alghe tossiche. è rimasto così per mesi :S
Nicla

abs/prostata/antiblogger ha detto...

Comunque io arresterei un po' tutti (ma arrostirei anche...).

Bra ha detto...

Ma sono rimasto l'unico sulla Terra a non aver mai messo piede all'Ikea?

Goldo ha detto...

letto tutto, e per tutto intendo la combo spaces+blogger.

Talento, distillato con l'autoironia.
Complimenti ti sei guadagnata un lettore

Sempreinspiaggia ha detto...

Ma quante ne sai!

filo ha detto...

ahahah, adoro.
cioè, pauroso, ma adorabile.

giuliana ha detto...

bello, voglio farlo anch'io, ma in ufficio! dici che l'ikea ti dà i timer in leasing?

#9 ha detto...

...allora io sono DAVANTI!
Quand'ero piccina [più di così] facevo sempre il gioco dei timer!
Una volta m'è suonato uno in mano inavvertitamente e m'hanno beccata.
Fu l'ultima volta che lo feci.
Peccato.

Subscribe