Yes, darling. Life sucks

Learning how to cope since 1982

h. 1.40 Giornata pesante per tutti in via Broccaindosso.

D.: abbiamo del vino? Il mio ex sta per avere una figlia. Devo dimenticarmi del futuro.
E.: no, ma ammazziamoci di superalcolici. Il mio ex mi cerca ed è convinto che io lo ami ancora. Devo dimenticarmi del passato.
Sun.: passatemi una bottiglia di amaro. Devo dimenticarmi del presente.

Tempo mezz'ora, le riserve d'alcol sono esaurite.

Sun: ho la tachicardia, le labbra addormentate, i polpastrelli insensibili, dolore al petto, sudo freddo e voglio scappare e morirò di certo.
E.: ma no, sei presa male. Tranquilla.
D.: sei imbottita di valeriana, alcol e chissà che altro . Vatti a sdraiare che sembri Marilyn. Ho già fatto la stessa cosa decuplicando le quantità. Non morirai.
Sun (dal letto, già in posizione supina con le mani giunte sul petto): magari ho un colpo di fortuna, chi lo sa.
D. (al capezzale di Sun): Ho detto che non morirai.
E. (premurosa sull'uscio della camera): Ad ogni modo se muori, io ti piastro i capelli e ti trucco. Ti faccio figa.
Sun.: grazie tesoro. Se muoio, nell'armadio ho il tubino Balenciaga e le decolettè nere di vernice. Se riesci, recuperami un girocollo di perle. E niente occhiali, grazie.
D.: eh no! io stavo aspettando che schiattassi per rubarmi il tubino Balenciaga, così non vale!
Sun (alzandosi di scatto dal letto e spingendo D. fuori dalla stanza): col cazzo. Sto benissimo ora. Potete andare, care.

28 comments:

Ransie said...

Cosa si è disposte a fare per un tubino di Balenciaga :D

Anonymous said...

L'ho già scritto e lo ripeto: voglio venire a vivere anch'io a via Broccaindosso, ché si fa naufragio, ma almeno ci si diverte!
E daaaai, stringetevi un po'... :)
Marianna

P.S. e tanti complimenti anche per quel capolavoro di immagine.

divara said...

90 minuti di applausi!!
(ma ce l'hai davvero il tubino nero di Balenciaga? me lo fai vedere quando vengo? :))

Nubetossica said...

Volesse iddio raffigurato sui carri allegorici di Putignano se vorrò mai sapere cosa sia un "tubino Balenciaga".

paperoga said...

ma il tubino di balenciaga che cacchio è? una parte del corpo umano, come le trombe di eustachio o le tube di falloppio?

Meandy said...

Ma Broccaindosso bolognese?

Enrico Siringo said...

Si ma le decolettè di chi sono? fai presto a dire tubino e Balenciaga nella stessa frase, ma qui ci vogliono delle signore scarpe...

Porzione said...

Se muoio, mettiti il tubino Balenciaga al mio funerale, ok? Così capisco cosa diamine è.

ossimorosa said...

apperò, balenciaga!
nientepopodimenoche!

(vorrei far notare come la parola di verifica sia alquanto esplicativa: topee)

Punzy said...

gesù, fate qualosa per paperoga

ah,le amiche
Mai permettere che ti frughino nell'armadio

SunOfYork said...

@ransie: io pagherò qualcuno perché assaggi i miei cibi, dico solo questo...

@marianna: inizio a cercare uno studio di architetti in zona strada maggiore.
P.S. l'immagine sognavo di poterla usare da mesi e mesi, ce l'avevo in caldo nella mia cartella immagini del blog, mi ci voleva solo un'acuta sindrome premestruale come quella di questo mese per spingermi a usarla...

@divara: il tubino di balenciaga è un mistero della fede, forse, un giorno, ti sarà concesso vederlo, ma dovrai pensare a qualcosa con cui ricambiare la sola visione ;)

@nube: scusami, ho letto putignano e non ho capito più niente. un giorno magari parlerò di quando sono salita su uno di quei carri...

@paperoga: le tube di falloppio (e quell'area lì, più in generale) ti saranno precluse da qualsiasi donna se non diventi un po' meno capra in materia di alta moda.

@meandy: esattamente :)

@enrico: mai osservazione fu più azzeccata. in realtà non vesto mai firmato da capo a piedi, e in questo caso non faccio eccezione. tu a cosa pensavi? accetto consigli. anzi, li bramo.

@porzione: no, se muori non posso surclassare la padrona. i funerali dei propri compagni sono come i matrimoni, per una donna. nessuna dev'essere più bella.

@ossimorosa: su tubino nero, blazer e camicia bianca si punta alla qualità, non tramontano mai e (se son buoni) durano tutta la vita, alla fine risparmi anche.

certo, c'è sempre il caso sciagurato che tu ti espanda e non ti entrino più, però a quel punto è accanimento del destino...

@punzy: ma punzettina, ma come?
'na cosa buona c'hanno paperoga, porzione e nubetossica, ed è la loro eterosessualità, mo' pure questa gli vogliamo togliere?
mai sottovalutare l'irresistibile fascino dell'uomo medio.

sun

Anonymous said...

'sta via broccaindosso mi è diventata così familiare che non ho saputo resistere all'impulso di farmela avanti e indietro su google maps. ma non ti ho vista.
(ma lavori in una casa editrice o in un bar?)

♥ wαℓє ♥ said...

Ti adoro.

Porzione said...

Allora facciamo al funerale di Paperoga che tanto è già programmato?

Miss V said...

Sun, io vorrei abitare con voi, anche senza tubino :)

Mafaldanellarete said...

"E. (premurosa sull'uscio della camera): Ad ogni modo se muori, io ti piastro i capelli e ti trucco. Ti faccio figa"
questa, te lo dico....è amicizia vera.

SunOfYork said...

@ghiri: lavoro _per_ e ne ho aperta una, tipo, ieri. il bar di via broccaindosso ha chiuso per fortuna della linea mia e delle mie coinquiline :)

@wale: ma che dolcezza!

@porzione: ma lascialo perdere il caro paperoga, e su :-P

@miss v.: vieni a trovarci!

@mafalda: ma infatti io so per certo di aver trovato un'amica senza pari nella splendida donna manager E.
Su D. non dico niente, perché devo fare un post su quello che ha fatto ieri, che ancora piango dalla commozione. Comunque non esagero se dico che sono due pilastri della mia vita

sun

Anonymous said...

Allora, trovato?
Marianna :)

farlocca farlocchissima said...

quando andai a vivere con una mia amica, sua madre era preoccupatissima, temeva che non avremmo mai accettato di vivere con altri e lei bramava nipotini, be' pure la mia. alla mamma dell'amica mia è andata bene, l'idilliaca convivenza fu infatti interrotta dalle nozze dell'amica anche se poi si pentì... ma molto dopo

PS noi eravamo troppo povere per bramare qualsiasi cosa dei reciproci armadi: faceva tutto schifo :-)

nonsisamai said...

grandissime :))

mich said...

se davanti a una lapide scopro che lì sotto si cela un tubino Balenciaga divento una profanatrice di tombe che neanche i figli di satana

cervello said...

Hai ricevuto un grande dono: la cura dell'ipocondria post-sbornia!

Spinoza said...

Che cacchio è un tubino? Chi diavolo è Balenciaga?

sid said...

forse è per questo che io, vestiti fighi, gnanche uno :D

Anonymous said...

Hahahaha
posso consigliare anche un coprispalle in finta pelliccia? Ci sta da Dio col tubino nero, e poi fa ancora freddo, no?

Valentino said...

interessante come audrey hepburn in colazione da tiffany sia ancora un punto di riferimento quanto a stile (tubino nero e collana di perle), e me ne rallegro =)

Anonymous said...

ah, le amiche...

però le capisco.l'unico aspeto davvero super dell'avere una madre ricoverata èil libero accesso al ParcoBorse, che mi apre la strada a splendide Gucci, una favolosa Spy di Fendi e una sacca di vero pitone che la mia anima ecologista non avrebbe mai comprato (nemmeno il mio portafoglio echeggiante, a dirla tutta).

ed io ho una madre troppo magra e con piedino di fata, mannaggia!

Jane (Pancrazia) Cole said...

Fare finire un tubino di Balenciaga sotto terra per l'eternità è un vero spreco. Egoista!

Subscribe